L’anello forte con Laura Curino e Lucia Vasini al teatro Sala Umberto di Roma

L’anello forte con Laura Curino e Lucia Vasini al teatro Sala Umberto di Roma

Nell’ambito delle celebrazione del Centenario della nascita di Nuto Revelli (1919-2019), il Contato del Canavese ed il Teatro Giacosa di Ivrea omaggiano le donne di Nuto Revelli con la produzione dello spettacolo L’anello forte, ispirato all’omonimo libro di Nuto Revelli, con la regia di Anna Di Francisca.

Dopo la prima al Teatro Giacosa di Ivrea e la stagione al Teatro Stabile di Torino, L’anello forte va in scena al Teatro Sala Umberto di Roma dal 22 al 27 febbraio 2022 con Laura Curino e Lucia Vasini.

L’anello, interpretato come segno di femminilità assoluta, lega la memoria di quelle che hanno lavorato nelle campagne e poi affrontato la rivoluzione dell’industria, muovendosi tra il desiderio di autonomia e libertà, gli impedimenti culturali e famigliari e il desiderio di garantire futuro a se stesse e ai loro figli.
Storie struggenti e buffe, storie di soprusi ed emancipazione, raccolte in un Piemonte di fine anni ’80 che irreversibilmente sta cambiando.

Così nelle parole della regista Anna Di Francisca:
“Il nostro desiderio, insieme con gli eredi dell’autore, è quello di far vivere la figura di Nuto Revelli come giornalista di inchiesta ante litteram, dopo 15 anni dalla sua morte e nello stesso tempo raccontare la cultura del dopoguerra in Piemonte, regione che da sempre è terra di accoglienza di ondata migratorie.
Queste comunità hanno accolto prima le donne che dal sud Italia venivano a sposarsi con i contadini piemontesi, poi gli emigranti dal meridione verso le fabbriche del nord ed oggi la terza onda, quella extracomunitaria. Lo spettacolo utilizzerà musiche originali, documenti originali, fotografie, filmati originali e filmati realizzati appositamente. A tale scopo si è definito il disegno di una scena che comprenda i diversi linguaggi, mettendoli in risalto, senza appesantire lo spazio

Per info su programmazione e acquisto biglietti: Sala Umberto

© Giorgio Sottile | Laura Curino e Lucia Vasini in scena

Iscriviti alla newsletter

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.